9 Marzo 2017

Workshop

Gestione delle emissioni odorigene nell’industria di processo
Aula Magna Pacinotti - Scuola di Ingegneria - Università di Pisa

Nella giornata di giovedì 9 marzo si è svolto nell’Aula Magna della Scuola di Ingegneria di Pisa il Workshop sulla Gestione delle emissioni odorigene nell’industria di processo.
L’evento, promosso da AIDIC Toscana ha avuto il supporto del Dipartimento di Ingegneria Civile ed Industriale dell'Università di Pisa, della Direzione Generale di ARPAT e di importanti partner industriali quali ENI R&M SpA, Publiambiente SpA, Belvedere SpA, Waste Recycling SpA e società di servizi ingegneristici che operano al livello italiano ed internazionale quali Ambiente sc, LOD srl, TM.I.P srl, RAFT srl. All’evento hanno partecipato personaggi di spicco dell’ambito scientifico italiano dal Politecnico di Milano e dall’Università di Trieste a dimostrazione della positiva rete di collaborazione della ricerca italiana. La problematica dell'impatto odorigeno, connesso con la complessità della sua fenomenologia, caratterizza le dinamiche di gestione del territorio con le quali si devono misurare gli enti di governo e controllo del territorio. Ad oggi in Italia i riferimenti normativi per questo ambito sono scarsi, sebbene negli ultimi anni alcune Regioni si siano espresse promulgando Linee Guida tecniche per la gestione delle autorizzazioni ambientali degli impianti sia dindustriali che di gestione dei rifiuti.
Obiettivo dell’evento è stato quello di analizzare lo stato dell’arte sulla tematica della Gestione delle emissioni odorigene attraverso la condivisione delle esperienze toscane di applicazione di metodologie integrate per lo studio e l’analisi della potenziale molestia olfattiva.

Interventi:

Barbieri P., Università di Trieste
La percezione dell’odore, salute e gestione del territorio (su richiesta)

Bonari S., RAFT
Progettazione e realizzazione di impianti per la rimozione chimica e fotocatalitica degli effluenti odorigeni

Boschi R., Waste Recycling
Impianto di depurazione delle acque

Nardini G., Termomeccanica Industrial Process
Soluzioni impiantistiche per abbattimento e mitigazione odori di processi industriali

Rivilli S., LOD
Rapporto tra enti di controllo e aziende: l'esperienza del Friuli Venezia Giulia

Scappini A., Publiambiente
Impianti gestione rifiuti

Seni F., Ambiente
Tecniche di progettazione, realizzazione e analisi del monitoraggio per lo studio della molestia olfattiva

Sironi S., Politecnico di Milano - GdL Aidic sugli Odori
Stato dell'arte sulle metodiche per il monitoraggio di emissioni olfattive

Download delle presentazioni

-----------------------------

 

14 Dicembre 2016

Ingegneri Chimici at work
Scuola di Ingegneria, Università di Pisa

Evento organizzato in collaborazione con AIDIC Sezione Toscana e AIDIC Giovani, rivolto in particolare ai docenti e agli studenti del Corso di Studio in Ingegneria Chimica dell’Università di Pisa e aperto ai dottorandi, borsisti e contrattisti che operano nell’ambito dell’ingegneria chimica.
I docenti e gli aspiranti e/o neo-ingegneri chimici hanno incontrato professionisti provenienti dal mondo industriale e si sono confrontati  sulla validità e l'efficacia del percorso formativo.

La discussione ha messo in evidenza come la preparazione degli studenti, solida sotto il profilo tecnico-scientifico e metodologico, permetta di affrontare le problematiche tipiche del mondo dell'industria chimica.

E emersa altresì la necessità di arricchire la preparazione degli studenti con iniziative di potenziamento delle competenze trasversali (soft skills).

 

I relatori, ingegneri chimici laureatisi a Pisa e operanti in ambiti industriali e ruoli diversi, hanno condiviso il loro percorso professionale e le esperienze maturate.
è interveuto inoltre il Presidente del Gruppo di Lavoro Giovani di AIDIC che ha illustarato le attività del gruppo e le opportunità offerte agli studenti ed ai giovani laureati.
All'evento hanno partecipato gli stakeholder Saint-Gobain, ENI e Cromology.